Sapere Scienza

Sapere Scienza

Siamo ormai letteralmente circondati dai navigatori per orientarci negli spostamenti: basati su ricevitori di segnali GPS (acronimo di Global Positioning System), questi strumenti ci consentono di individuare il percorso migliore per raggiungere la destinazione desiderata, sia essa la casa di un amico, un hotel, una pizzeria o un museo. Non tutti sanno però che l'ingrediente nascosto, ma fondamentale, dei navigatori è la matematica.

Senza la sua localizzazione non potremmo usare il navigatore della nostra automobile o Google Maps sul nostro smartphone. È il polo nord magnetico della Terra e, proprio in questi giorni, è giunta notizia che si stia spostando molto velocemente e in maniera inaspettata.

tirelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.