Sapere Scienza

Sapere Scienza

C’era una volta il lago d’Aral, in Asia centrale, un tempo uno dei più estesi specchi di acqua del nostro pianeta, una risorsa che permetteva ai piccoli centri limitrofi di vivere di pesca. Fino a quando i suoi due affluenti non sono stati deviati e questo bacino non ha iniziato a evaporare, arrivando quasi a scomparire. È la storia di uno dei peggiori disastri ambientali la cui fine, forse, potrebbe essere meno tragica di quanto possiamo immaginare.

petrocelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.