Sapere Scienza

Sapere Scienza

La disforia di genere non è classificabile come malattia. Circa un anno fa, il 18 giugno 2018, l'Organizzazione Mondiale della Sanità rilasciava la nuova versione dell'International Classification of Diseases (ICD) in cui, tra le altre modifiche apportate, la "gender incongruence" è stata rimossa dai disturbi mentali. Quello è stato il primo passo in termini di ufficializzazione: il documento è stato presentato a fine maggio 2019 all'Assemblea Mondiale della Sanità, l'organo legislativo dell'OMS, per l'adozione negli Stati membri e diventerà effettivo nel gennaio 2020. Cos'è esattamente la disforia di genere? E l'ICD? Questa novità come aiuterà la comunità transgender?

caraveo saperescienza

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.