Sapere Scienza

Sapere Scienza

Se materia e antimateria sono equivalenti, perché il nostro universo è composto esclusivamente di materia? Un passo avanti per rispondere a questa domanda fondamentale, che da decenni sta tenendo impegnati i fisici di tutto il mondo, arriva oggi grazie al lavoro di un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Bologna e della sezione bolognese dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN).

Le nanotecnologie, intese come l’insieme di metodi e tecniche per la manipolazione della materia di dimensioni nanometriche, sono sempre più presenti nella quotidianità. Un uomo ha dimensioni “metriche”, un’ape dimensioni millimetriche, un filo di ragnatela dimensioni micrometriche, i nostri materiali hanno dimensioni circa mille volte inferiori al filo della ragnatela.

petrocelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.