Sapere Scienza

Sapere Scienza

Con la microscopia moderna si è cominciato a curiosare all’interno dei minerali che costituiscono le rocce, scoprendo a volte ospiti inattesi nei reticoli cristallini. E’ il caso della recente scoperta fatta da un gruppo di scienziati italiani che hanno identificato una serie di protrusioni di dimensioni nanometriche all’interno di una roccia vulcanica. Queste "bolle" deformano la struttura dei minerali, creando ondulazioni e rigonfiamenti dei loro reticoli cristallini.

tirelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.