Sapere Scienza

Sapere Scienza

Natale è alle porte e, prima di lasciarci per una breve pausa natalizia, voglio portarvi a visitare un luogo speciale: qui è stato allestito il presepe più celebre della storia della Cristianità. Potremo farlo insieme, seduti davanti ai nostri computer o con i nostri smartphone alla mano. Siete pronti?

Da un po' di tempo, circola un simpatico articolo/storiella che descrive matematicamente il lavoro di Babbo Natale, che ovviamente consiste nel consegnare un regalo a ogni ragazzo della Terra in una singola nottata.

Tra pochissimi giorni festeggeremo il Natale e le nostre case sono già un tripudio di rossi: le decorazioni, le stelle di Natale, i cappellini di Santa Claus. Il rosso è il colore del sangue, della vita, della regalità, e proprio in questo periodo è declinato in accezioni religiose e pagane. Nello studio dei beni culturali questo colore ha sempre rivestito un ruolo importante in quanto impiegato molto frequentemente e preparato a partire da differenti materiali, dalle terre naturali alle molecole organiche sintetizzate in laboratorio. Prima di scambiarci gli auguri, ecco un breve excursus sui principali pigmenti rossi adoperati nella storia dell’arte.

In queste notti di dicembre astrofili e appassionati avranno patito il freddo per osservare quella che è stata battezzata la "cometa di Natale". Il suo vero nome è 46P/Wirtanen e, se non avete ancora avuto l'occasione di ammirarla, non dovete preoccuparvi: ritornerà a essere visibile nei nostri cieli proprio nella notte della vigilia.

Il 2017 sta volgendo al termine e, tra Natale e Capodanno, molti di noi celebreranno l’anno passato e quello che sta arrivando con un bel brindisi. Nei calici verseremo spumante, champagne o dei pregiati vini. Proprio del prodotto della fermentazione dell’uva, della sua storia, vi vogliamo parlare oggi in questo post.

clark

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.