Sapere Scienza

Sapere Scienza

La prima rilevazione di onde gravitazionali ha focalizzato l'attenzione dei media nelle scorse settimane. Dal punto di vista sismologico l'esperimento è molto interessante se si pensa che i rivelatori di LIGO (e di VIRGO in Italia) devono essere isolati dal rumore sismico onnipresente sul nostro pianeta.

I rumor si fanno più intensi. Negli ultimi mesi si rincorrono voci, e cinguettii twitter, che parlano dell'imminente scoperta delle onde gravitazionali. Ora, forse ci siamo davvero, ne parla anche la rivista Science.

Mai come in questo caso, il vecchio detto “tanto tuonò che piovve”, si è avverato. Come molti si aspettavano, il premio Nobel 2017 per la Fisica è stato assegnato agli statunitensi Kip Thorne e Barry Barish del California Institute of Technology e a Rainer Weiss del Massachussetts Institute of Technology, per avere concepito e realizzato LIGO: il grande interferometro che ha permesso la rivelazione diretta delle onde gravitazionali.

Pagina 1 di 3

tirelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.