Sapere Scienza

Sapere Scienza

I fulmini possono essere innescati dai raggi cosmici che provengono dallo spazio. Ora, però, gli scienziati hanno scoperto che anche il vento solare, formato da particelle meno energetiche, potrebbe essere responsabile di questi affascinanti fenomeni.

Identificato il processo che sembra aver giocato un ruolo chiave nella transizione del clima di Marte da un originario ambiente caldo e umido in grado di supportare la vita all'aridità che si osserva ai giorni d'oggi: l'atmosfera si sarebbe erosa progressivamente soprattutto durante le tempeste solari, che hanno letteralmente strappato via i gas facendoli disperdere nello spazio.

caraveo saperescienza

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.