Sapere Scienza

Sapere Scienza

Eventi

In occasione della Festa del libro e degli autori 2019, che avrà luogo dal 31 maggio al 16 giugno a Vimercate (MB), sarà presentato il libro "La mente liquida", scritto da Paolo Gallina e pubblicato da Edizioni Dedalo. L'incontro con l'autore è previsto per venerdì 14 giugno, alle ore 21:00, negli spazi della Libreria “Il Gabbiano”.

 

Grazie alla neuroplasticità, ogni volta che interagiamo con l’ambiente e con le macchine, i nostri neuroni mutano: si potenziano o si atrofizzano, attivano nuove connessioni o interrompono quelle già esistenti. La struttura del cervello è simile a una materia liquida e viscosa, capace di riplasmarsi. Dato che oggi molti stimoli ambientali provengono dalle tecnologie, che riescono a incastonarsi nelle nostre abitudini quotidiane, il rapporto tra mente e macchine diventa fondamentale. Forte di un’attiva ricerca nel settore della robotica e dell’intelligenza artificiale, Paolo Gallina mescola con equilibrio e ironia risultati scientifici ed esperienze quotidiane, facendoci comprendere i meccanismi consci e inconsci con cui la mente si fa condizionare, aiutare o persino “violentare” dalle macchine.

 

Per ulteriori informazioni e modalità d'ingresso visitate il sito della Libreria "Il Gabbiano".

Massimo Trotta, ricercatore dell'Istituto per i Processi Chimico-Fisici del CNR, divulgatore e autore di Sapere, sarà al Canarute di Bari Vecchia, mercoledì 22 maggio 2019 alle 21:00, in occasione del Pint of Science Festival.

 

Durante l'incontro, intitolato "Basta na jurnata 'e sole: fotosintesi semiartificiale", Massimo Trotta spiegherà come ispirarsi, imitare e sfruttare la fotosintesi per ottenere energia dal sole e soddisfare i nostri bisogni energetici sia la sfida del futuro.

Si celebra oggi, 18 maggio 2019, la quinta giornata internazionale del "Fascination of Plants Day": nata sotto l'egida dell'European Plant Science Organization (EPSO), coinvolgerà scienziati da tutto il mondo impegnati nello studio delle piante. Tanti veneti vi attendono i numerose città d'Italia per tutto il mese di maggio.

 

L'obiettivo del "Fascination of Plants Day" è avvicinare il grande pubblico al misterioso e affascinante mondo delle piante e delle scienze vegetali, che svolgono un ruolo di primaria importanza per la conservazione dell'ambiente, la salute del pianeta, l'agricoltura e la sostenibilità della produzione alimentare. L'interazione delle piante nella vita quotidiana dell'essere umano è il fulcro attorno al quale ruota tutto l'evento.

 

Durante il mese di maggio 2019 in più di 70 città italiane, compresa Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, sono in programma più di 170 eventi organizzati da università, enti di ricerca, giardini botanici, musei e vivai che aprono le loro porte per raccontare le meraviglie del mondo vegetale e le nuove applicazioni che la scienza in ambito vegetale può offrire.

 

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche, oltre al coordinamento, come ogni anno svolge un ruolo di primo piano con 32 eventi eterogenei organizzati in tutto il territorio nazionale da 7 Istituti – IPSP, ISPA, ISAFOM, IBBA, IBBR, ISPAAM, IBIMET) e dal Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari (Disba).
Per maggiori informazioni vi consigliamo di visitare il sito ufficiale della manifestazione.

Da lunedì 6 a mercoledì 8 maggio 2019 avrà luogo a Milano, presso il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, l'evento nazionale che intende far conoscere e valorizzare brevetti e tecnologie nate nel mondo della ricerca pubblica: InnovAgorà, la prima piazza dei brevetti della ricerca e dell'innovazione tecnologica italiana, promossa dal MIUR e organizzata dal CNR.

È tornato l’appuntamento con le Settimane della Scienza a Torino e in altre città del Piemonte: maggio e giugno ricchi di eventi per avvicinare un pubblico di tutte le età alla scienza e ai suoi protagonisti, coinvolgendoli  con mostre interattive, conferenze, laboratori, cinema, teatro, musica, visite guidate e porte aperte ai maggiori centri di ricerca del territorio. Per condividere l’entusiasmo della scoperta, per confrontarsi sui temi più attuali della ricerca, per osservare, sperimentare e capire la scienza che guarda al futuro.

Scienza & Virgola è la rassegna di editoria scientifica organizzata dal Master in Comunicazione della Scienza “Franco Prattico” della SISSA-Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati. Tra gli appuntamenti previsti in questo "Science and Media Festival" che avrà luogo a Trieste dal 3 al 6 aprile 2019, per oggi è prevista la presentazione del libro ❝Perché è difficile prevedere il futuro - Il sogno più sfuggente dell'uomo sotto la lente della fisica❞ (Edizioni Dedalo).

Una serie di appuntamenti nel corso del 2019 è stata programmata per celebrare il V Centenario della morte di Leonardo da Vinci, avvenuta il 2 maggio 1519 ad Amboise, Francia, con l'obiettivo di superare gli stereotipi e di presentare ai giovani un modello unico di accademico moderno, mirabile sintesi di sommo artista e uomo di scienza, e offrire alla comunità accademica un'opportunità per ripensarsi.

L'iniziativa è organizzata dall’Accademia Pugliese delle Scienze, unitamente a Università di Bari, Politecnico di Bari, Università del Salento, Università della Basilicata, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare-INFN, Museo Leonardo da Vinci di Galatone, Sitael SpA, Autorità Portuale di Bari.

Gli incontri, a ingresso libero, si svilupperanno secondo un fitto calendario di eventi, il primo dei quali si svolgerà presso l’Aula Magna del Politecnico di Bari il 27 marzo 2019, a partire dalle ore 9:30 e avrà come tema “Dal volo degli uccelli al volo spaziale”. Tra gli interventi, ci sarà quello di Luigi Borzacchini, autore del libro "La solitudine di Leonardo", recentemente pubblicato da edizioni Dedalo, e dell’articolo su Leonardo presente nel numero in uscita della rivista Sapere.

 

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito http://www.leonardo500puglia.it/

Pagina 1 di 66

iscriviti copia

tirelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.