Sapere Scienza

Sapere Scienza

Domani è il 3/14: arriva il "Pi Day", il giorno del Pi greco

13 Marzo 2015

Domani è il cosiddetto "Pi Day", il giorno del Pi greco. Il motivo? E' il 14 marzo, ossia 3/14 nella notazione anglosassone della data, che richiama il famoso 3,14. In tutto il mondo si celebra questa costante irrazionale e trascendente, la cui prima stima accurata fu fornita da Archimede circa 2500 anni fa, che è di importanza capitale non solo in matematica. Infatti, il rapporto tra la misura di una circonferenza e il suo diametro compare in numerosi campi e formule della scienza, dalla Legge di Coulomb sulle forze elettriche, alla cosmologia, passando per la Teoria della Relatività Generale di Einstein. E proprio il geniale fisico tedesco Albert Einstein nacque, per una curiosa coincidenza, il 14 marzo del 1879, a Ulm. E' per questo che, con questa doppia ricorrenza da onorare, Princeton e il suo Institute for Advanced Study (in cui Einstein lavorò per oltre vent'anni), sarà uno dei due fuochi in cui si concentreranno le celebrazioni del Pi Day. L'altro è l'Exploratorium di San Francisco, in cui lavorava il fisico Larry Shaw, non a caso soprannominato il Principe del Pi.

 

Il Principe del Pi

Shaw, attualmente in pensione, nel 1988 inaugurò quella che oggi è diventata una sorta di tradizione del Pi greco, celebrando per la prima volta il 14 marzo il Pi Day. Una tradizione che poi, dal 2009, è stata ratificata dal Congresso degli Stati Uniti e istituzionalizzata come National Pi Day. Quello di quest'anno, comunque, è un Pi Day assolutamente unico nel suo genere. Poiché il Pi greco, nei suoi primi decimali, è 3,14159265358979..., domani sarà il 3/14/15, esattamente corrispondente alle prime quattro cifre decimali. Un fenomeno, ovviamente, davvero speciale.

copertina   marzo-aprile 2018

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

iscriviti copia

tirelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.