Sapere Scienza

Sapere Scienza

NEWS - Medicina & Salute

Inventata per smettere di fumare e poi diventata una moda tra gli adolescenti. La storia della sigaretta elettronica è ora giunta a una svolta drammatica e inaspettata: negli Stati Uniti sono stati documentati circa 200 casi di pazienti affetti da una patologia legata potenzialmente all'utilizzo di questo dispositivo. Una malattia a tratti misteriosa, di cui i medici non sono ancora riusciti a ricostruire in dettaglio le cause. Le e-cigarette danneggiano veramente la salute? Cerchiamo di capire insieme cosa sta succedendo oltreoceano e i reali rischi a cui questi strumenti espongono i fumatori.

È estate e siamo tutti pronti a veri e propri bagni di sole, al mare e in montagna. Senza però dimenticare di spalmarci la protezione solare più adatta al nostro tipo di pelle, per combattere gli effetti nocivi dell'esposizione al sole. In questo periodo tanto si sta leggendo riguardo pro e contro di questi prodotti. Cerchiamo di orientarci tra le ultime notizie.

Tag: :

Leggendo il titolo di questo articolo alcuni di voi avranno provato una sensazione di curiosità mista a disgusto. Ma come, esiste il trapianto di feci? Sì, è una sperimentazione presente già da un po' di anni ma, purtroppo, negli ultimi giorni è ritornata alla ribalta nelle cronache americane a causa della morte di un paziente. A cosa serve questa terapia? Cosa è andato storto nel caso recentemente diffuso dai giornali e dalla stessa FDA, Food and Drug Administration americana?

Una passeggiata in una pineta, un po' di riposo in riva al mare o la buona fatica nel prendersi cura di un giardino o un orto. Senza prove scientifiche, basandoci unicamente sull'esperienza personale, potremmo affermare che il contatto con la natura ci fa stare bene. Esiste, però, una misura di questo effetto? Ci sono dati che lo dimostrano? Sembrerebbe di sì, secondo quanto riporta un articolo pubblicato su Scientific Reports.

Tag: :

Esistono ferite, dovute ad esempio a incidenti stradali o operazioni chirurgiche, che lasciano veri e propri squarci nei tessuti molli, troppo estesi per poter essere riparati. Nel corso degli anni sono state trovate alcune soluzioni che, però, spesso comportano inconvenienti e rimarginazioni che lasciano deformità evidenti e invalidanti, da un punto di vista che può essere estetico ma anche funzionale. Un gruppo di ricercatori sembra aver trovato un nuovo rimedio per questi pazienti: un gel iniettabile rinforzato da nanofibre che può ricostruire muscoli e tessuto connettivo. Come? Lo spiegheremo nei prossimi paragrafi.

I batteri sono sempre più agguerriti e resistenti. Come li combatteremo quando gli ultimi antibiotici diventeranno inutili? Semplice, con i batteriofagi: virus che colpiscono e distruggono i batteri. Sono loro che hanno aiutato un giovane adolescente a sconfiggere un grave caso di infezione da Mycobacterium abscessus.

Pagina 1 di 28

copertina   settembre-ottobre 2019

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

bannerCnrXSapere 0

iscriviti copia

tirelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.