Sapere Scienza

Sapere Scienza

Morto il neurologo Oliver Sacks

31 Agosto 2015

Oliver Sacks, il famoso neurologo britannico e autore di libri che hanno avuto successo planetario come "L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello", è scomparso ieri all'età di 82 anni nella sua casa di New York City. Si è spento al termine di una malattia, il cancro, di cui aveva di recente raccontato di essere affetto. Il suo melanoma all'occhio lo scorso febbraio si era diffuso al fegato e Sacks sapeva di essere entrato nello stadio terminale. 

"Qualche settimana fa, in campagna, lontano dalle luci della città, ho visto il cielo intero «spolverato di stelle» (per dirla con Milton); un cielo come questo, pensavo, si può vedere solo su altipiani elevati e desertici, come quello di Atacama in Cile. Questo splendore celeste mi ha fatto improvvisamente capire quanto poco tempo, quanta poca vita, mi siano rimasti", scriveva solo pochi giorni fa. Docente di Neurologia e Psichiatria alla Columbia University di New York fino al 2012, è stato autore di numerosi best seller, al centro dei quali molto spesso si trovavano suoi pazienti, persone con disturbi neurologici che venivano trasfigurate in personaggi letterari.

Uno dei suoi libri più famosi, Risvegli (1973), è diventato l'omonimo film del 1990 con protagonista Robert De Niro. Autore di tredici libri, l'ultimo dei quali uscirà in Italia il 15 ottobre con il titolo "In movimento", Sacks ha ricevuto numerosi riconoscimenti sia in campo accademico che artistico e, secondo il New York Times, era "una specie di poeta laureato della medicina contemporanea". Le sue descrizioni narrative dei disturbi psicologici hanno contribuito a chiarire il modo in cui il cervello si rapporta con la percezione, la memoria e l'individualità.

 

[Immagine: credit Luigi Novi / Wikimedia Commons]

copertina   marzo-aprile 2020

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

bannerCnrXSapere 0

iscriviti copia

petrocelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.