Sapere Scienza

Sapere Scienza

Tenere la TV in sottofondo riduce la capacità di apprendimento

25 Luglio 2014

Uno studio della University of Iowa suggerisce che i genitori dovrebbero spegnere il televisore se i loro figli sono in camera e non stanno guardando la TV. Secondo la ricerca di Deborah Linebarger e colleghi, infatti, la TV tenuta come sottofondo potrebbe avere effetti negativi sulle capacità di apprendimento del bambino. Gli scienziati hanno esaminato l'impatto della televisione sullo sviluppo sociale ed emotivo dei più piccoli. Come si legge nello studio pubblicato sul Journal of Developmental e Behavioral Pediatrics, il bambino americano medio è esposto a circa quattro ore di televisione "di sfondo" al giorno.

 

"Si tratta di una quantità stupefacente di tempo - ha dichiarato Linebarger - e i genitori dovrebbero imparare a usare la televisione con uno scopo, facendo seguire ai propri figli programmi per lo più educativi e spegnendo l'apparecchio quando non lo si guarda".  I risultati sono il frutto di analisi dei dati provenienti da un sondaggio nazionale che ha coinvolto oltre 1.150 famiglie con bambini di età compresa tra i 2 e gli 8 anni.

9788822094445   luglio-agosto 2020

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

bannerCnrXSapere 0

iscriviti copia

caraveo saperescienza

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.