Sapere Scienza

Sapere Scienza

La sfida di One Earth: inviare 'selfie dell'umanità' fuori dal sistema solare

18 Settembre 2014

La NASA ha approvato un progetto di 'selfie globale' che mira a inviare un messaggio speciale dalla Terra allo spazio a bordo della sonda New Horizons. L'agenzia spaziale statunitense ha deciso infatti di riservare 100 megabyte di dati a una sorta di “auto-ritratto" della Terra, che sarà contenuto nella sonda che raggiungerà Plutone nel 2015 e poi uscirà dal sistema solare. Attualmente, la New Horizons non reca alcuna informazione circa il nostro Pianeta.

 

Sotto la guida dell'artista Jon Lomberg, il progetto "One Earth" si ripropone di raccogliere (e inviare nello spazio) immagini, suoni e altri dati che rappresentino l'essenza dell’essere umano. Lomberg ha dunque invitato le persone di tutto il mondo a sottomettere fotografie e altre forme di media online visitando il sito del progetto. In particolare, è intenzione del suo gruppo includere anche immagini che rivelino il 'lato oscuro' della Terra, come quelle che raffigurano carestia o effetti di un bombardamento nucleare.

 

[immagine: credit Johns Hopkins University/APL/SwRI]

copertina   settembre-ottobre 2019

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

bannerCnrXSapere 0

iscriviti copia

tirelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.