Sapere Scienza

Sapere Scienza

I grandi terremoti più probabili nei giorni di Luna piena?

13 Settembre 2016

Grandi terremoti come quelli che hanno devastato il Cile nel 2010 e il Giappone nel 2011 hanno maggiori probabilità di verificarsi durante la Luna piena o la Luna nuova, le due fasi lunari che corrispondono alle sollecitazioni di marea più intense.

 

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Geoscience il gruppo di ricercatori dell'Università di Tokyo, guidato da Satoshi Ide, ha esaminato tre diversi registri storici di dati relativi a terremoti che hanno colpito Giappone, California e l'intero globo. I risultati dell'analisi hanno mostrato che i grandi terremoti, come quelli che hanno colpito il Cile e Tohoku-Oki, si sono verificati nei dintorni dei giorni di massima tensione mareale, durante le lune piene o le lune nuove, quando Sole, Terra e Luna si allineano. In oltre diecimila casi di terremoti con magnitudo intorno a 5.5, un sisma iniziato durante un periodo di grande sforzo di marea aveva grandi probabilità di crescere fino a raggiungere magnitudo 8 (e superiore).

 

"Si tratta di un modo molto innovativo per affrontare una questione a lungo dibattuta e lo studio ci suggerisce un possibile nesso tra stress di marea e il verificarsi di grandi terremoti" ha commentato Hohn Kao, sismologo presso il Geological Survey del Canada. "La scoperta, però, non va a incidere su come le società devono prepararsi per affrontare possibili terremoti. Anche se innalzata dalle maree, la probabilità che un terremoto avvenga in un determinato giorno in una regione sismica resta molto bassa. Non è possibile quindi sbilanciarsi in previsioni e in azioni conseguenti" ha dichiarato Ide.

copertina   marzo-aprile 2020

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

bannerCnrXSapere 0

iscriviti copia

petrocelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.