Sapere Scienza

Sapere Scienza

La Luna influenza anche le piogge

2 Febbraio 2016

Le forze lunari influenzano non solo le maree ma anche le precipitazioni. Lo rivela un nuovo studio pubblicato sulla rivista Geophysical Research Letters. "E' il primo studio che collega in modo convincente le forze di marea con le piogge" ha commentato Tsubasa Kohyama, tra gli autori della ricerca, dell'Università di Washington. Il suo lavoro e quello di John Wallace, docente di Scienze atmosferiche, è partito dalla considerazione che la Luna può cambiare leggermente la pressione atmosferica dell'aria a contatto con la superficie della Terra. Un fenomeno del genere si era già studiato nel 1847, mentre variazioni di temperatura indotte dalle fasi lunari si sono documentate nel 1932. Il nuovo studio ha provato che l'azione gravitazionale della Luna induce un effetto sulla pressione atmosferica e, quindi, influenza leggermente le precipitazioni. 

 

La Luna piena, per esempio, provoca un rigonfiamento dell'atmosfera terrestre che induce una pressione superiore sulle particelle d'aria al di sotto. Questo incremento fa salire anche la loro temperatura, con l'aria calda che può contenere più umidità. L'umidità relativa influenza infine la pioggia, perché "umidità minore significa minori probabilità di precipitazioni" ha spiegato Kohyama.
Gli scienziati hanno raccolto dati dalla NASA e dalla Tropical Rainfall Measuring Mission dell'Agenzia Aerospaziale Giapponese raccolti tra il 1998 e il 2012 che mostrano un cambiamento sottile - un aumento di circa l'1 per cento - nel regime delle precipitazioni quando la Luna è in fase crescente. Una variazione troppo piccola per incidere su importanti aspetti del clima ma che potrebbe essere tenuta in considerazione per testare la validità di nuovi modelli climatici.

copertina   marzo-aprile 2020

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

bannerCnrXSapere 0

iscriviti copia

petrocelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.