Sapere Scienza

Sapere Scienza

15 libri di scienza da leggere o regalare a Natale 2020

17 Dicembre 2020 di 

Ecco a voi i consigli per gli acquisti natalizi della redazione di Sapere: una carrellata di libri di scienza del 2020 (rigorosamente presentati in ordine alfabetico) che sarebbe bello trovare sotto l’albero di Natale, per fare (o farsi) un gradito regalo.

 

1.    Armaroli – Emergenza energia Non abbiamo più tempo


Una nuova collana di Edizioni Dedalo, “Le grandi voci”, nata proprio in questo 2020, si propone di presentare la nostra attualità tramite libri agili e scorrevoli, in cui esponenti autorevoli di vari campi disciplinari trasmettono la loro passione e presentano le loro ricerche, riflettendo sul nostro presente e futuro. Non poteva mancare, tra le grandi voci della scienza, il chimico Nicola Armaroli, direttore di Sapere, che in questo libricino di neanche 100 pagine riesce sapientemente a raccontare «l’emergenza delle emergenze»: non il Covid, bensì la crisi energia-clima. Con esempi e dati, ma anche affascinanti esperienze personali, Armaroli sottolinea che la transizione energetica è diventata ormai una necessità inderogabile, ed è inutile continuare a negare l’evidenza. Dobbiamo “iniziare a correre”, ora.


Un libro consigliato a tutti coloro che si interrogano sul futuro, sulle energie rinnovabili e non, sull’auto da comprare (ibrida, a idrogeno, a metano o…?) e sulla possibilità di installare i pannelli solari sul tetto di casa.


Per saperne di più: https://www.edizionidedalo.it/le-grandi-voci/emergenza-energia.html

 


2.    Bachini e Tesconi – Fake people. Storie di social bot e bugiardi digitali

 

Spambot, troll e profili falsi: il lato oscuro di Internet e della nostra società virtuale emerge con affascinante prepotenza (e un po’ di sana inquietudine) da questo libro originale e avvincente, scritto da Viola Bachini e Maurizio Tesconi, edito da Codice. La rete è invasa da bugie: non solo fake news, ma anche persone fasulle. Attraverso interviste agli esperti del settore, Bachini e Tesconi danno la caccia alle “fake people” smascherando una realtà nascosta di cui siamo troppo spesso inconsapevoli.


Un libro consigliato a nerd giovani e meno giovani, a chi usa i social per motivi professionali, a chi sogna di diventare un influencer e a tutti coloro che, almeno una volta, si sono trovati a combattere un “troll” nelle segrete della rete.


Per saperne di più: https://www.codiceedizioni.it/libri/fake-people/

 


3.    Baker – 50 grandi idee fisica quantistica

 

Tutto quello che dovete sapere sulla fisica quantistica, partendo da zero. Chi è affascinato da questa disciplina, ma non ne sa niente, potrà avere una panoramica completa dell’argomento grazie a 50 semplici capitoletti, di 4 pagine l’uno, che spiegano proprio tutto: dall’ormai celebre gatto di Schrödinger ai quantum dot, dal bosone di Higgs alla radiazione di Hawking, dalla superconduttività alla crittografia quantistica. Grazie all’impostazione schematica, si tratta di una lettura interessante anche per gli esperti del settore, che potranno apprezzare le “linee del tempo”, gli aneddoti e le numerose citazioni dei protagonisti della rivoluzione quantistica. La nuova edizione targata 2020 del libro di Joanne Baker ha anche un prezzo ridotto, il che rende il libro ancora più allettante.


Un libro consigliato ai liceali curiosi, a chi deve scegliere a quale università iscriversi, e a chi ha sempre sognato di fare lo scienziato ma poi ha fatto tutt’altro (spoiler: non è mai tardi per imparare!).


Per saperne di più: https://www.edizionidedalo.it/50grandi-idee/50grandi-idee-fisica-quantistica.html

 


4.    Caraveo – Il cielo è di tutti

 

Avete mai guardato un cielo stellato? Uno “vero”, lontano delle luci della città che ne spengono la magia? Ebbene, chiunque abbia mai ammirato tanta bellezza può capire quanto sia importante preservarla. Patrizia Caraveo, una delle più note astrofisiche italiane, illustra un problema di cui forse nessuno è davvero consapevole: l’inquinamento luminoso sta danneggiando sempre più l’astronomia. Occorre salvare il nostro cielo, non solo dalle onde elettromagnetiche, ma anche dalle nuove costellazioni di satelliti lanciati sempre più spesso.


Un libro consigliato a tutti gli astrofili, a chi si interessa di spazio e a tutti coloro che vorrebbero riuscire a «riveder le stelle».


Per saperne di più: https://www.edizionidedalo.it/le-grandi-voci/il-cielo-e-di-tutti.html

 


5.    Castellani – I misteri dell’ipercubo


Tommaso Castellani, già autore di Il professor Z e l’infinito, torna con un sequel che riesce in un’impresa non da poco: far appassionare i ragazzi di scuola media alla matematica, con un romanzo. I protagonisti sono gli stessi del libro precedente e ci sono naturali riferimenti alla storia già nota, ma i due volumi si possono leggere e apprezzare in modo indipendente. Le avventure di un gruppo di ragazzini in vacanza si mescolano sapientemente con problemi di geometria, misteri da risolvere e le naturali difficoltà del “diventare adulti” (confrontarsi con la paura, la voglia di essere accettati dagli altri, la scoperta dei propri desideri e le prime passioni, per dirne alcune). Da un lato, un romanzo d’avventura “come quelli di una volta” (sarà che è ambientato negli anni ’80!), dall’altro uno spunto scientifico rigoroso che accompagna il lettore – giovane o adulto che sia – nei principali concetti della geometria multidimensionale.


Un libro per ragazzi di scuola media, quelli che odiano la matematica e quelli che la amano, ma anche per i loro genitori, nonni, zii e vicini di casa.


Per saperne di più: https://www.edizionidedalo.it/fuori-collana/i-misteri-dell-ipercubo.html

 


6.    Cristoforetti, Sandrelli – Nello spazio con Samantha


La prima edizione di questo libro ha venduto oltre 20 000 copie: non stupisce quindi che il (meritato) successo abbia portato a una nuova edizione, targata Feltrinelli e illustrata dal fumettista Alessandro Baronciani. Scritto a quattro mani dall’astrofisico Stefano Sandrelli e dalla nota astronauta Samantha Cristoforetti, questo libro racconta l’incredibile esperienza di AstroSamantha nella Stazione Spaziale Internazionale. Una storia unica, che potrà far sognare grandi e piccoli… e, chissà, magari dar vita a una nuova generazione di scienziati e astronauti.


Un libro per i bambini a cui piacciono le belle storie (vere stavolta!) e per tutti quegli adulti che da piccoli sognavano di “fare l’astronauta”.


Per saperne di più: https://www.feltrinellieditore.it/opera/opera/nello-spazio-con-samantha/

 


7.    Greco – Homo Arte e scienza


Pietro Greco è uno dei più importanti, e prolifici, giornalisti scientifici italiani. Tra le sue molte opere interessanti, questo libro si distingue per il tono colto e multidisciplinare, sin dalla scelta dell’argomento, vasto quanto affascinante: il rapporto tra arte e scienza. Come Pietro Greco mostra in questo avventuroso excursus storico, non si tratta affatto di due culture distinte: riflessioni, racconti e tanti esempi illustri – da Galileo a Milton – provano che gli esseri umani sono da sempre sia scienziati che artisti e mettono in luce i numerosi punti di contatto dell’intuizione scientifica con la creazione artistica.


Un libro per quei lettori che amano spaziare da un genere all’altro, per gli artisti che odiano la scienza e per gli scienziati che snobbano l’arte, per chi è onnivoro di cultura e per chi pensa che la storia possa insegnarci ancora qualcosa.


Per saperne di più: https://www.direnzo.it/it/prodotto/homo-libro-pietro-greco/

 


8.    Ioli – Antartide come cambia il clima


Un diario di bordo di un viaggio senza precedenti: una spedizione internazionale tutta al femminile niente poco di meno che… in Antartide! L’obiettivo? Studiare il clima, tra un’osservazione dei pinguini e una visita alle basi scientifiche. Sì, perché l’Antartide è una delle principali cartine di tornasole che mostrano gli enormi cambiamenti climatici in corso. Il racconto poetico della maestosità della natura si alterna ai dati agghiaccianti che molti vorrebbero ignorare: il libro di Elena Ioli riesce in poche pagine a catturare l’attenzione anche dei più scettici e a smuovere qualcosa dentro la nostra coscienza. Certo, non tutti possono andare in Antartide, ma tutti possono impegnarsi a salvaguardare il nostro pianeta. Dopotutto, come ricorda Elena Ioli citando Sagan, è l’unico che abbiamo.


Un libro per gli appassionati di viaggi, per chi ama gli animali e la natura, per chi legge storie al femminile, e per chi vuole immaginare che i nostri nipoti abbiano ancora un futuro su questa splendida Terra.


Per saperne di più: https://www.edizionidedalo.it/le-grandi-voci/antartide-come-cambia-il-clima.html

 


9.    LeDoux  – Lunga storia di noi stessi. Come il cervello è diventato cosciente

 

Il noto neuroscienziato Joseph LeDoux racconta in questo libro, edito da Raffaello Cortina, come siamo diventati quello che siamo grazie alla coscienza (non sempre bene utilizzata, a dire il vero). Un terreno sicuramente scivoloso che, ciò nonostante, l’autore affronta con rigore, maestria e serietà. Per farlo, deve confrontare il campione positivo – gli esseri umani dotati di coscienza – e quello negativo, una specie priva di coscienza. Qui sorgono i problemi. Quali organismi possiedono una coscienza? Quando si è sviluppata e in che modo? Come può ulteriormente svilupparsi o evolvere? Sono gli interrogativi finali di questo bel libro, una lettura gradevole che offre numerosi spunti, anche poco ortodossi, per riflettere, al confine fra biologia, chimica, neuroscienze e filosofia.


Un libro per chi trova sempre domande nuove per ogni risposta, per chi interroga se stesso e gli altri, e per chi cerca un senso a tutto.


Per saperne di più: http://www.raffaellocortina.it/scheda-libro/joseph-ledoux/lunga-storia-di-noi-stessi-9788832852158-3375.html

 


10.    Marelli – Il gatto di Tesla. Invenzioni, ricerche e meraviglie dell’elettromagnetismo

 

Come sono nate le prime intuizioni nella geniale mente del giovane Nikola Tesla? Per scoprire tutto sull’elettromagnetismo non c’è niente di meglio che incontrare uno dei protagonisti della storia di questa fondamentale e onnipresente branca della fisica. Monica Marelli, però, trova una chiave originale e brillante per questo viaggio nel tempo e nella scienza: protagonista di questa intervista a Tesla, assieme alla giornalista Monica, è la micia Sophie. Tra gatti e brevetti, il lettore scoprirà tutto quel che c’è da sapere sull’elettromagnetismo e sulla vita privata e scientifica di Nikola Tesla.


Un libro per ragazzi e per adulti, per appassionati gattari, inventori geniali e scienziati un po’ pazzi.


Per saperne di più: https://scienzaexpress.it/libro/il-gatto-di-tesla/

 



11.    Polo – L’isola che non c’è. La plastica negli oceani fra mito e realtà

 

Sulle isole di plastica si dice “di tutto di più”: dati alla mano, Eleonora Polo fa chiarezza una volta per tutte, spiegando come e perché si formano, quante sono e dove sono; soprattutto, ci dà preziose indicazioni su come ognuno possa contribuire a eliminarle. Il mix riuscito di aneddoti (come la storia della crociera delle infradito) e studi scientifici prova senza ombra di dubbio che esiste una vera “zuppa di plastica”, che con tutta probabilità finiremo per mangiare.


Un libro per chi ama il mare e vorrebbe che non fosse inquinato, un libro per riflettere sui danni che provochiamo e su ciò che possiamo fare per “cambiare il mondo” davvero, cominciando dal raccogliere la mascherina gettata a terra.


Per saperne di più: https://www.edizionidedalo.it/la-scienza-e-facile/l-isola-che-non-c-e.html

 



12.    Quammen – L’albero intricato

 

Il libro scientifico più letto del 2020 è senza dubbio Spillover, dedicato ai cacciatori di virus e alle epidemie, nel quale David Quammen prediceva l’avvento di una nuova “Big One”, una pandemia capace di mettere alla prova l’umanità. Dello stesso autore, Adelphi pubblica un nuovo meraviglioso libro sull’albero della vita (che in realtà – spoiler – non è un albero). Tra biologia, genetica, batteri, lettere, disegni, storia e storie, Quammen racconta come è nata e si è modificata nel tempo la riflessione sulla vita, a partire da uno schizzo di Darwin con la vaga forma di un albero. Una godibilissima storia dell’evoluzionismo ma anche, in un certo senso, dell’evolvere della scienza in sé.


Un libro per i poeti-scienziati, per chi vuole riflettere sul senso della vita, per chi è spaventato dal Covid e vuole ricordare la bellezza – a volte terribile – della natura.


Per saperne di più: https://www.adelphi.it/libro/9788845934803

 



13.    Quarteroni – Le equazioni del cuore, della pioggia e delle vele. Modelli matematici per simulare la realtà

 

Alfio Quarteroni, da noi intervistato sull’ultimo numero di Sapere, è uno dei più importanti matematici applicati a livello internazionale. I suoi modelli permettono di studiare molteplici aspetti del mondo che ci circonda, dalla pioggia al funzionamento del nostro cuore, fino alle barche a vela ottimali per gareggiare nella prestigiosa Coppa America. In questo libro, piacevole da leggere ed estremamente interessante, Quarteroni mostra le potenzialità di una disciplina troppo spesso relegata all’astratto, e invece sempre più presente nella nostra vita di tutti i giorni.


Un libro per chi ama guardare nuovi orizzonti, trovare prospettive inedite, per chi non si arrende davanti a un problema e per chi riesce persino a montare i mobili dell’Ikea.


Per saperne di più: https://www.zanichelli.it/ricerca/prodotti/le-equazioni-del-cuore-della-pioggia-e-delle-vele

 


14.    Rovelli – Helgoland


Un titolo complicato, quello dell’ultima novità di Carlo Rovelli (noto per il best seller Sette brevi lezioni di fisica), che incuriosisce e allo stesso tempo risulta ai più incomprensibile. Proprio per questo è perfetto per un libro che racconta la storia della fisica quantistica, una disciplina tanto affascinante quanto, spesso, criptica. Per parlare della fisica quantistica di ieri e di oggi, Rovelli parte da Helgoland, la sperduta isoletta dove Werner Heisenberg si rifugiò a riflettere sulle sue idee. Da lì avrebbe dato il via a una rivoluzione scientifica capace di cambiare il mondo e che ancora rimane stupefacente e con molte sfaccettature irrisolte.


Un libro per chi ama i giochi di specchi, i passaggi sconcertanti e le azioni “fantasmatiche”, per chi si lascia incuriosire dai misteri e per chi in cuor suo desidera passare il Natale su un’isoletta sperduta lontano da tutti.


Per saperne di più: https://www.adelphi.it/libro/9788845935053

 


15.    Valerio – La matematica è politica 

 

Un libro che ha fatto tanto discutere e riflettere, che pone la matematica come prassi politica, al pari della democrazia. Della matematica Chiara Valerio mostra i valori, i princìpi civili, il fondamentale invito a «diffidare di verità assolute e autorità indiscutibili»; racconta come essa abbia plasmato la sua vita (e non solo la sua) da molteplici punti di vista, come fosse «un apprendistato alla rivoluzione». Si tratta di un pamphlet politico, dunque, ma anche di una profonda e appassionata dichiarazione d’amore per questa disciplina.


Un libro per chi ama appassionatamente, per chi crede nei valori, per chi ha fatto il ’68 e per chi il ’68 non sa nemmeno cosa sia.


Per saperne di più: https://www.adelphi.it/libro/9788845935053

copertina   marzo-aprile 2021

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

grandivoci 3 col

bannerCnrXSapere 0

like facebook

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.