Skip to main content

30 Nov 2015

FINAC60 – Sessant’anni fa al CNR il calcolatore ‘Ferranti’ dell’Istituto Nazionale per le Applicazioni del Calcolo

Home Rubriche Eventi

ROMA – Il 14 dicembre del 1955, presso la sede Centrale del CNR, il Presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi, inaugurava il calcolatore elettronico Ferranti Mark1* dell’Istituto Nazionale per le Applicazioni del Calcolo, alla presenza del fondatore e direttore dell’Istituto, il matematico Mauro Picone.

Il 14 dicembre del 1955, presso la sede Centrale del CNR, il Presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi, inaugurava il calcolatore elettronico Ferranti Mark1* dell’Istituto Nazionale per le Applicazioni del Calcolo, alla presenza del fondatore e direttore dell’Istituto, il matematico Mauro Picone. L’acquisto era avvenuto grazie agli sforzi di Picone per dotare il suo istituto di una delle ‘potenti macchine calcolatrici elettroniche’, all’epoca solo anglo-americane.

Con questo anniversario si vuole celebrare, tra le altre cose, l’intuizione di Mauro Picone, la sua capacità innovativa e la scelta di investire generosamente nel futuro, conferendo grande impulso alla soluzione di problemi reali attraverso la modellizzazione matematica, creando anche in Italia i presupposti per lo sviluppo della moderna matematica applicata e dell’informatica.

Info

REDAZIONE
La Redazione del sito saperescienza.it è curata da Micaela Ranieri dal 2019, in precedenza hanno collaborato Stefano Pisani e Alessia Colaianni.
DELLO STESSO AUTORE

© 2024 Edizioni Dedalo. Tutti i diritti riservati. P.IVA 02507120729