Sapere Scienza

Sapere Scienza
Nicola Armaroli

Nicola Armaroli

Nicola Armaroli, direttore di Sapere dal 2014, è dirigente di ricerca del CNR e membro della Accademia Nazionale delle Scienze (detta dei XL)Lavora nel campo della conversione dell’energia solare e dei materiali luminescenti e studia i sistemi energetici nello loro complessità. Ha pubblicato oltre 200 lavori scientifici, 7 libri e decine di contributi su libri e riviste. Ha tenuto conferenze in università, centri di ricerca e congressi in tutto il mondo ed è consulente di varie agenzie internazionali, pubbliche e private, nel campo dell’energia e delle risorse. Ha ottenuto vari riconoscimenti tra cui la Medaglia d’Oro Enzo Tiezzi della Società Chimica Italiana (2017) e il Premio per la Chimica Ravani-Pellati della Accademia delle Scienze di Torino (2019).

Le prospettive di approvvigionamento gas per il prossimo inverno restano incerte. Sostituire in pochi mesi circa 30 miliardi di metri cubi di gas russo – su oltre 70 di consumi nazionali – è impossibile. Ma non sarà per forza una catastrofe, anche se le bollette resteranno alte. Il nostro principale…
Ogni tanto qualcuno mi chiede da dove venga la mia passione per l’energia. Chissà, forse dal fatto che vivo da sempre su un giacimento di gas. Da bambino giravo in bicicletta per le campagne attorno al mio piccolo paese nella pianura bolognese, Minerbio, dove pullulavano strane gabbie. Non contenevano animali,…
Mi sono laureato in Chimica nel 1990 e non ho ricordi di pomeriggi passati a studiare il litio. Appena un anno dopo, fu messa in commercio la prima batteria agli ioni di litio (la Lithium Ion Battery, LIB) per alimentare dispositivi portatili. Da allora, la fama del metallo più piccolo…
Per quasi vent’anni ho raccontato che i combustibili fossili ci stavano portando al disastro e occorreva cambiare rotta. All’inizio l’interesse sull’argomento rasentava lo zero: al massimo ti invitavano in centri culturali o scuole dove gli organizzatori erano considerati un po’ naïf. In alcune occasioni ricordo di aver parlato a non…
Mentre gli occhi e i pensieri del mondo si concentrano sul carbonio, alla conferenza sul clima COP26 di Glasgow la Società Chimica Europea (EuChemS) pubblica una versione aggiornata della sua iconica tavola periodica, diffusa per la prima volta nel 2019, Anno Internazionale della Tavola Periodica degli Elementi, a cui abbiamo…
Da anni ho deciso di non partecipare più a dibattiti sul nucleare, che diventano immancabilmente una sterile contrapposizione fra tifoserie. Potrei scrivere dieci editoriali sui motivi economici, tecnici ed etici per cui il nucleare è finito su un binario morto. Ma lasciamo perdere gli argomenti pro e contro, e andiamo…
Maggio 2021 è entrato nella storia del petrolio e del gas, le due sostanze che hanno dato la spinta al più grande balzo economico e tecnologico della civiltà umana. Il 18 maggio l’Agenzia Internazionale per l’Energia ha pubblicato una roadmap dell’economia mondiale entro il 2050. Il documento indica misure drastiche,…
Nei primi anni ’30, l’economista Simon Kuznets fu il motore di una serie di studi voluti dalla Casa Bianca per fornire un indice numerico che potesse indicare in modo semplice la salute economica del Paese. L’esigenza nasceva dal caos della Grande Depressione, quando la mancanza di dati e indici impedì…
In un tentativo estremo di invertire la rotta del cambiamento climatico, l’Unione Europea si è posta due obiettivi da far tremare i polsi: 1) entro il 2030 abbattere le emissioni di CO2 del 55% rispetto al 1990, cioè far meglio nei prossimi 10 anni di quanto fatto negli ultimi 30;…
In marzo ricorre il decimo anniversario del disastro nucleare di Fukushima e, a distanza di 10 anni, la situazione non è ancora sotto controllo. La rimozione delle barre di combustibile nucleare dai reattori è ancora in corso, mentre si accumulano enormi volumi di acqua contaminata da trizio, che saranno probabilmente…

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.